Nasce emotì, la mobilità elettrica del futuro

Il mercato della mobilità elettrica è in piena espansione e la tecnica fa passi da gigante, definendo nuovi standard a livello di prestazioni che porteranno nei prossimi anni ad importanti sviluppi del settore e ad una crescita esponenziale del numero dei veicoli elettrici.

La rete ticinese RiParTi, che comprende oltre 100 stazioni di ricarica pubblica, di cui 20 installate nel Bellinzonese, è stata sostituita e ampliata con un nuovo modello all'avanguardia, dotato di migliori prestazioni, comfort di ricarica e di un comodo sistema elettronico per il pagamento: emotì.

Il marchio emotì è stato creato per mezzo di Enertì SA dalle principali aziende elettriche ticinesi tra cui AMB. L'obiettivo è offrire un pacchetto completo di soluzioni di ricarica per veicoli elettrici: due tipi di colonnine a noleggio per la ricarica domestica e una colonnina per la ricarica pubblica, utilizzabile ad esempio dalle ditte all’interno del parcheggio aziendale.

Per maggiori informazioni può consultare il sito http://www.emoti.swiss/ oppure contattare il nostro Infocentro AMB in Piazza del Sole.