News

Tariffe 2018 per la fornitura di energia elettrica

29.08.2017

Tariffe 2018 per la fornitura di energia elettrica

Tariffe 2018: ancora in diminuzione il costo totale della bolletta per i clienti AMB

Dopo la diminuzione del costo dell’energia elettrica nel 2017, anche il 2018 sarà caratterizzato da un ulteriore abbassamento del costo totale della bolletta per i clienti finali delle AMB.

Ricordiamo che il prezzo totale della bolletta è caratterizzato da tre elementi distinti: energia, rete e tasse.

Energia
Grazie all’ottimizzazione dei costi interni e all’andamento dei prezzi sui mercati energetici, le AMB saranno in grado di fornire energia certificata a prezzi molto competitivi a tutti i propri clienti del nuovo comprensorio di distribuzione che comprenderà per la prima volta anche gli abitanti degli ex Comuni di Claro, Gudo, Moleno e Preonzo.

La diminuzione del costo della componente energia per un’economia domestica sarà in media (alta e bassa tariffa) di -1.5 cts/kWh.

Rete
Per quanto riguarda la rete, da parte delle AMB il costo rimane costante per i clienti in bassa tensione, mentre subirà un ribasso di -0.5 cts/kWh per i clienti in media tensione.

Tasse
Il ribasso dell’energia applicato dalle AMB sarà purtroppo in parte attenuato dall’aumento importante delle tasse federali e cantonali dovute (RIC, FER, Utilizzo demanio pubblico). A seguito dell’approvazione della strategia energetica 2050 il totale delle tasse salirà infatti a 4.45 cts/kWh, in aumento di 0.95 cts/kWh.


In conclusione considerando la diminuzione dell’energia elettrica da parte delle AMB, la sostanziale stabilità delle tariffe di rete e l’aumento delle tasse, il costo finale per il cliente AMB sulla bolletta diminuirà per le economie domestiche di 0.65 cts/kWh corrispondente ad una riduzione del 4% del costo annuo.


Per ulteriori informazioni → leggi il comunicato stampa

 

 


Vedi tutte le news